CowoShare 2020 su Coworking e Relazione: intervista a Miriam Bertoli, inventrice dei Friday Pop-Up Coworking.

cowoshare-miriam-bertoli

Sono giorni caldissimi e intensissimi quelli che precedono il nostro evento CowoShare 2020!Miriam Bertoli - Cowoshare Coworking e Relazione

In particolare l’edizione di quest’anno sarà sempre ricordata come quella dedicata al tema più impoortante di tutti: COWORKING E RELAZIONE.

E parlando di Relazioni al Coworking, Rete Cowo® è nata pubblicamente proprio nel corso di una serata di Networking: la “GGD – Girl Geek Dinner” tenuta il 20 febbraio 2009 nella neonata sede del Network: Cowo® Milano Lambrate.

In quell’occasione era presente tra gli invitati una persona speciale: Miriam Bertoli, Digital & Content marketing strategist.

Miriam – diventata da allora un’ottima amica di Cowo® – avrebbe inventato, 10 anni dopo a Venezia, uno dei più interessanti esperimenti in ambito Coworking: il Coworking estemporaneo, da improvvisare in un dato luogo e in un dato momento. Il Friday Pop-Up Coworking.

Sarà un piacere ascoltarla l’8 febbraio 2020 al CowoShare, nel frattempo ci godiamo questa sua intervista.

Grazie Miriam per la tua disponibilità!

Rete Cowo® – Tu che frequenti molte aziende, per il tuo lavoro di consulente, cosa ci puoi dire della relazione come fattore di sviluppo del lavoro?

Miriam Bertoli – Dalla mia esperienza ci sono interi progetti che funzionano o non funzionano, vanno spediti o a rilento, generano ritorni o sono dei buchi neri, tutto in base alle relazioni che si instaurano tra i membri del team di lavoro, i leader, i collaboratori esterni.

Per questo è fondamentale mettere al centro la buona gestione delle relazioni.

Quello che vedo, sempre dal mio piccolo osservatorio a contatto con tante aziende, è che sempre di più le aziende che crescono e sono competitive ampliano le relazioni all’esterno: in questo modo ibridano e arricchiscono le competenze, diventano più veloci e in molti contesti, portano all’interno in questo modo competenze specialistiche di altissima qualità.

Rete Cowo® – L’1/2/2009: Rete Cowo veniva presentata ufficialmente durante un evento di Relazione e Networking, la GGD, e tu c’eri! Oltre 10 anni dopo: pensi che il Coworking abbia saputo aiutare le buone relazioni e il buon networking professionale?

Miriam Bertoli – Ah, ricordo bene quella serata! Che meraviglia!

Dieci anni fa il concetto di Coworking in Italia era piuttosto nuovo e molto meno mainstream rispetto a oggi.

C’era un che di fricchettone – passatemi il termine – in chi decideva di lavorare in un ufficio condiviso invece che investire in uno spazio tutto suo.

Negli anni il Coworking è esploso e ha sicuramente rappresentato una sana disponibilità di lavoro e incontro per tanti tanti tanti professionisti.

Dico sana, non a caso, perché mentre esplodevano i social media e le occasioni per stabilire relazioni professionali virtuali, il Coworking ha semplificato le relazioni fisiche,
mettendoci a disposizione dei luoghi accoglienti e con la giusta cultura della condivisione.Sono dei social network fisici, complementari a quelli virtuali.Rete Cowo®Infine, venendo alla tua recente idea: Friday Pop-Up Coworking… una bella invenzione, che fa rima con relazione? 

Miriam Bertoli – Sì, l’idea dei Friday pop-up coworking mi è venuta mettendo insieme due parole per me importantissime: contenuti e relazioni. 

Contenuti, perché un venerdì al mese ospito una persona che fa un lavoro diverso dal mio.

L’obiettivo di questo incontro è per me imparare qualcosa di nuovo, anche in ambiti molto distanti dal marketing. Anzi, più distanti sono, meglio è.

A dicembre, per esempio, ho ospitato un bravissimo direttore d’orchestra. Ci tengo poi a far circolare nella mia rete di relazioni questo sapere, attraverso un’intervista all’ospite, sul mio blog.

E poi relazioni, appunto, perché questi momenti diventano acceleratori di relazioni positive: conosco persone nuove, rivedo amici e colleghi, faccio incontrare persone che arrivano da mondi anche molto diversi.

Cibo per la mente, preziosissimo.

Miriam Bertoli sarà relatrice del CowoShare 2020  “COWORKING E RELAZIONE” che si terrà a Milano L’8 Febbraio 2020. 

..
L’evento è gratuito ma è indispensabile la registrazione per poter ricevere il biglietto di ingresso, che verrà richiesto al check-in dell’evento.
.

LINK PER LA REGISTRAZIONE:

PROGRAMMA E INFORMAZIONI:

LOCATION:

VIDEO-INVITO:

Evento CowoShare Coworking e Relazione