La comunicazione verrà inviata allo staff di Cowo.it. Il trattamento dei dati avviene per finalità pre-contrattuale, come da informativa privacy

Guida Cowo Privacy

La privacy vista dal Coworking: per impostare nel modo corretto e senza rischi ogni aspetto della relazione con i Coworker – professionisti e aziende – compresa la giusta interpretazione del GDPR per gli spazi professionali condivisi.

La Guida che mancava: finalmente tutte le indicazioni per gestire nel modo corretto privacy e trattamento dei dati all’interno dello spazio Coworking.

Una semplice Guida, che approfondisce nel modo giusto e con la massima chiarezza tutto ciò che è opportuno sapere sul tema.

E spiegato con linguaggio chiaro e competenza specifica da parte dello studio legale che per primo in Italia si è occupato di Coworking.

Dalla contrattualistica alle informative, dalla gestione degli eventi alle attività di comunicazione e marketing: la privacy va fatta bene,  sempre. E non è difficile, quando sai come muoverti.

Sono tante le domande che possono sorgere quando ci si pone il tema della privacy, in particolare quando non si conoscono nel dettaglio le normative e le buone pratiche.

Spesso il percepito di questi argomenti appare più complesso di quanto in realtà non sia.

Le leggi vigenti in materia di trattamento del dato, in realtà, forniscono tutti gli strumenti per svolgere tutte le attività, nel modo corretto: l’intento è quello, non limitare né ostacolare alcunché.

Per la prima volta, questi temi vengono spiegati – con tutta la competenza di uno specialista del ramo, esperto di privacy e data protection – a chi svolge attività di Coworking e Ufficio Condiviso.

Perché leggere l’Ebook Cowo®
“Privacy, GDPR e Coworking: le cose da sapere?

  • Perché conosciamo bene tutte le problematiche legate alla tutela della privacy e riservatezza dei dati personali..
    Quando Rete Cowo® ha iniziato a fare Coworking, nessun altro lo faceva. Quindi il nostro approccio è sempre stato, dal primo giorno, quello di chi studia e cerca di capire.
    Alla base di tutto il nostro lavoro, che oggi coinvolge oltre 100 spazi in tutta Italia e Canton Ticino, c’è sempre l’umiltà di imparare ogni giorno dalle esperienze proprie e dei propri compagni di strada.
  • Perché il Coworking è per definizione vicinanza, condivisione, scambio di informazioni. E va fatto secondo la legge.
    Il fatto di lavorare con soddisfazione in un Coworking non significa che non si debba porre la giusta attenzione all’aspetto della protezione del dato, anzi.
    Proprio per la natura di questi ambienti, una impostazione chiara e coerente in materia di privacy è necessaria.
    Rete Cowo® ha creato questa Guida, focalizzata al 100% sul tema della privacy nel Coworking, perché nessun Cowo® Manager si trovi sprovvisto di chiare indicazioni per impostare le policy più adatte.
  • Perché il mercato premierà sempre di più le realtà attente alla protezione del dato, e i Coworking fanno eccezione.
    C’è chi dice “i dati sono il nuovo petrolio” per enfatizzare l’importanza – nonché la preziosità – dei dati personali.
    Per regolare nel modo giusto tutto questo, a tutela di tutti noi, vi sono delle norme.
    Tali norme sono sempre più importanti nella gestione di qualsiasi attività professionale, e costituiscono un importante metro di giudizio da parte degli ecosistemi professionali.
  • Perché la fiducia di chi sceglie un Coworking va rispettata e tutelata negli aspetti correlati alla privacy.
    Un ambiente “shared” è il primo a dover essere tutelato per quanto riguarda la riservatezza.
    Parte importante di una relazione ottimale con la Coworking Community è l’essere in grado di tutelare correttamente i dati personali, e in generale la privacy, con professionalità e approcci adeguati.
    Semplicità, buone pratiche e buon senso sono gli strumenti offerti da questa Guida Cowo® per poter impostare le cose nel modo migliore.
  • Perché privacy e GDPR sembrano più difficili di quello che sono.
    Come tutte le cose sconosciute, anche il regolamento europeo sulla protezione dei dati personali può sembrare ostico e complicato.
    In realtà, le leggi sono state fatte per poter fare le cose bene, non per impedire le attività: informarsi è il primo passo verso un modo migliore, e non necessariamente complicato, di fare le cose.

La comunicazione verrà inviata allo staff di Cowo.it. Il trattamento dei dati avviene per finalità pre-contrattuale, come da informativa privacy