Il libro sul Coworking di Massimo CarraroSe ti interessa il Coworking, questo libro parla di te e dei tuoi progetti

Dopo 14 anni di lavoro quotidiano sul Coworking, con oltre 100 attivazioni di Coworking Space all’attivo, dal 2008 alla guida del principale Network di Coworking indipendenti in Italia e Canton Ticino, il nostro fondatore Massimo Carraro ha pubblicato il libro “Ho fatto un Coworking, anzi 100 – Se la relazione viene prima del business. Storia di Cowo®”.

Cosa trovi nel libro? Il Coworking nella sua forma migliore!

Libro sul Coworking di Massimo Carraro (Rete Cowo)

248 pagine dense di sperimentazione, buone pratiche, esperienze, spunti utili e anche aneddoti divertenti. Un insieme di narrazione e informazione nata da 14 anni di lavoro sul futuro del lavoro. Una guida imperdibile per chiunque operi in questo campo.

Il testo si divide in due parti:

      • Parte 1: Come ho creato Rete Cowo®, un Coworking alla volta
      • Parte 2: Guida pratica ai Coworking del futuro

Completano il volume tre contenuti speciali di alto valore:

      • La Prefazione di Ivana Pais, professoressa ordinaria di sociologia economica all’Università Cattolica
      • La Postfazione di Cristina Tajani, assessora alle politiche del lavoro e attività produttive del Comune di Milano
      • Il testo integraleinedito in italiano! – del video americano con cui il Coworking si fece conoscere al mondo nel 2005: Co-Working: Independent Workers Unite

Il libro è disponibile sia in formato cartaceo, rilegato (Euro 20,00 iva compresa) oppure digitale (Euro 9,99 iva compresa).

Leggi un’anteprima gratuita

Vuoi farti un’idea più precisa prima dell’acquisto?

Cosa avrai imparato dopo aver letto il libro

Una volta lette queste pagine saprai che cos’è il Coworking, potrai riflettere sul mondo del lavoro e su quello che diventerà e potrai anche decidere di aprire il tuo Coworking, con consapevolezza e preparazione.

Il messaggio di fondo del libro, infatti, è:

Anche tu puoi fare un Coworking, e lo puoi fare meglio di una multinazionale

Le pagine scritte da Carraro sostengono una tesi coerente e ben focalizzata fin da pagina 1 e cioè la possibilità – ampiamente dimostrata dalla storia di Cowo® – che un Coworking di qualità sia alla portata di chiunque disponga di uno spazio professionale e di una sana attitudine al networking.

Con gli strumenti sia pratici che concettuali che offre il libro, accompagnati dalla concretezza dei buoni consigli di Massimo Carraro, non c’è multinazionale che tenga!

Dove si compra il libro

Puoi acquistare il libro sul Coworking di Massimo Carraro su Amazon.
Al prezzo di 20€ ricevi l’edizione cartacea, comprensiva della Guida Pratica ai Coworking del futuro, 248 pagine e foto gallery a colori.

Libro sul Coworking di Massimo Carraro (Rete Cowo)

“Da non so quanti anni avevo voglia di scrivere un libro che spiegasse bene quanto è meravigliosa l’idea del Coworking.
Io ne ho fatto il mio lavoro, e vedo ogni giorno come questa idea – semplice e bella – sia anche efficace nel portare beneficio a tutti.
E quando dico beneficio, intendo beneficio economico e felicità personale”.
Massimo Carraro

massimo carraro libro coworkinglibro sul coworking di massimo carraro - 4a di copertina

Cosa ne pensano i lettori: le recensioni

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Una storia impernditoriale ispirante, dal sogno alla realtà” – Ho apprezzato tantissimo il libro di Massimo Carraro, un libro con dentro almeno 3 libri: la sua lettera appassionata verso il progetto Cowo e soprattutto le persone che ne fanno parte; il racconto di come tutto è nato e cresciuto (a dismisura) con passione e professionalità; le indicazioni e le visioni sul co-working e gli uffici del futuro. Se state cercando un’ispirazione, per voi o la vostra attività, o se vi state chiedendo dove ci portarà in futuro il mondo del lavoro, dovete passare per queste pagine. Consigliato.
– Francesco Piersimoni

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Ricco di spunti di riflessione” – Il libro è scorrevole e fornisce numerosi spunti sul mondo del Coworking, utili sia ad un eventuale utente che ad un gestore. L’esperienza raccolta negli anni è stata raccolta in un unico libro per ispirare molti altri.
– Mattia Mandolfo

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Passione, valori e anche business: esatto, tutti assieme e il tutto funziona! Ottimo libro” – “Se la relazione viene prima del business: storia di Cowo” non è solo un sottotitolo markettaro (e non ci sarebbe comunque niente di male) per attirare acquirenti e lettori… è proprio quello di cui si parla dall’inizio alla fine di questo libro bello e appassionato.
L’autore in queste pagine si mette infatti completamente “a nudo” offrendo tutto quello che c’è dietro il progetto COWO, dalla nascita alla crescita e al consolidamento; emergono valori importanti (e fondanti) che si sposano benissimo con un sano business.
Oltre a essere un ottimo testo per chi è curioso/appassionato/dubbioso/critico/(aggiungete voi a piacere) del mondo coworking, Massimo regala un vero e proprio manuale per ideare e curare/accudire un progetto lavorativo (ma ci starebbe anche di vita).
Insomma, un libro su come nascono e crescono progetti belli 🙂
– Carlo Bermani

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Molto stimolante” – “Il concetto di rilevanza. Sentivo chiaramente che c’era un forte potenziale, lì, da qualche parte nella nostra idea di rete, nel “fare insieme”, mentre rimanendo soli rischiavamo di restare a un livello di non-rilevanza”
Queste sono le parole del libro di Massimo Carraro, founder di Rete Cowo® – Coworking Network, che più mi hanno colpito e in cui mi ci sono maggiormente rivisto.
Penso che a maggior ragione in questo momento storico e in questo mercato globale sia un tema sempre più centrale nello sviluppo di progetti e idee.
– Nicolò Vallenari

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Interessante, utile, pratico” – Lo consiglio personalmente a chi decidere di entrare nel mondo del coworking, di leggerlo il prima possibile, perché puoi evitare molti errori inutili.
Informazioni molto utili, in particolare i testi nelle note, che mi hanno indirizzato a materiali aggiuntivi, in combinazione con le esperienze del autore, fanno un libro “must read” per tutti i nuovi coworking managers.
– Mitja

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Illuminante” – Sono un graphic designer, negli ultimi anni ho lavorato da casa e da poco ho deciso di aprire uno studio. Mi era passato per la testa di condividere l’affitto con altri professionisti, ma poi ho pensato al Coworking e a come sarebbe stato meglio aprire uno spazio dove accogliere diverse figure professionali magari anche per breve tempo, per creare una rete e anche collaborare, perché no?
Quando ho iniziato a informarmi ho trovato molte realtà enormi e super organizzate e mi sono demoralizzato. Come potevo da solo creare una cosa del genere?! Poi mi sono imbattuto in questo libro e ho capito che il Coworking si può fare anche in un piccolo centro, senza avere per forza uno spazio enorme. Ho capito che la cosa più importante sono le persone e la community che può crearsi. Ho ripreso coraggio e ora sto cercando uno spazio giusto per me e per gli altri che saranno attratti da questa iniziativa. Per questo mi sento di ringraziare l’autore Massimo Carraro. Senza questo libro la mia idea sarebbe stata accantonata.
– Andrea P.

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Interessante, utile, pratico” – Un volume molto interessante, utile e pratico per chi desidera aprire spazi di coworking. Un libro che, nel ripercorrere la nascita di Cowo, sembra un romanzo tra aneddoti e ricordi. Lettura piacevole che guarda al futuro del lavoro e riesce a delineare nuove prospettive.
– Greta La Rocca

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️“Una bella storia, di coraggio e determinazione” – Ho letto la tua (la vostra) storia con grande piacere e ammirazione.
Il mondo dei coworking mi ha sempre affascinato ed è stato uno dei primi a cui mi sono avvicinata quando ho iniziato a fare la professional organizer: mi facevano sentire a casa nella “stranezza” del mio lavoro.
Ricordo in quei primi anni di aver anche visitato (almeno uno, forse due) COWO® di Bologna.
In qualche modo, anche se in forma del tutto inconsapevole, le nostre storie si sono incrociate.
È stato bello immaginarlo leggendo nel libro come stava crescendo COWO® mentre io muovevo i miei primi, incertissimi, passi nella libera professione. E ora non vedo l’ora di leggere i prossimi capitoli!
– Chiara Battaglioni

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️“Utile per chi vuole aprire un Coworking” – Ho letto il libro poco prima di aprire un Coworking ed ho trovato degli spunti interessanti e molto utili. Grazie.
– Miky

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️“L’audacia del pioniere” – Il grande Goethe diceva “Qualunque cosa tu possa fare, qualunque sogno tu possa sognare, comincia. L’audacia reca in sé genialità, magia e forza. Comincia ora.”
Ecco, Massimo Carraro possiamo dire che ha avuto quall’audacia e quella forza di concretizzare una visione e di rendere possibile un sogno quando ancora l’Italia era profondamente radicata nell’identificazione solo fisica del genius loci. Come primo Cowo posso testimoniare quanto la determinazione di Massimo nel nutrire e sviluppare questo progetto ci abbia aiutato a comprendere che il genius loci è qualcosa di molto più impalpabile ma al contempo fattuale del mero spazio fisico. E’ un campo di relazioni e di esperienze in continuo divenire che ci aiuta a crescere e ci fa comprendere che la collaborazione e il fare rete è una dimensione molto più creativa e adattativa alle sfide della vita e del lavoro.
In questo libro Massimo Carraro ci racconta in modo puntuale come ha iniziato e sviluppato la sua visione in questi anni e ci fornisce le informazioni utili per diffondere questo contagio benefico per affrontare le sfide del futuro.
Ottimo servizio Max, grazie.
– Benedetta Galazzo

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️“Un Coworking ti cambia la vita” – Da coworker di uno degli spazi Cowo fondato da Massimo Carraro, posso dire che è stata (ed è tuttora) un’esperienza che ha illuminato il mio modo di lavorare come libera professionista. Molto interessante leggere il punto di vista del fondatore e quel che c’è dietro la realizzazione di una così grande rete, fonte di scambi, ispirazione e soprattutto relazioni da cui sono nate opportunità lavorative e preziose relazioni umane.
Buona lettura.
– Elisa

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️“Un libro da avere, da leggere e da rileggere ancora” – Il libro di Massimo Carraro è prezioso, esattamente come il suo autore.
Soprattutto, è di stimolo anche per chi non è un “addetto ai lavori”, anzi: in un tempo in cui gli “spazi di lavoro” sono discussi, chiacchierati, riletti sotto la lente postpandemica, “Ho fatto un coworking, anzi 100” invita a riflettere sulle relazioni, sulle community (professionali, ma anche no) e sui luoghi dove in media trascorriamo un terzo della nostra vita.
Consigliatissimo!
– Valentina Sala

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️“Un distillato di oltre 13 anni di imprenditorialità” – Che dire, se si vuole imparare qualcosa sempre meglio rivolgersi a un esperto. Massimo lo è sicuramente, precursore del movimento Coworking in Italia e fondatore del network più esteso in Italia. Da non perdere!
– Davide Conforti

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️“Lettura fondamentale” – Premetto che il libro mi è stato regalato, non lo ho acquistato.
La ho trovata una lettura particolarmente interessante. Due libri in uno:
1) Tutto sul Coworking per chi desidera condividere e mettere a reddito spazi non utilizzati del proprio ufficio
2) La storia di una startup italiana dalla A alla Z senza sconti e senza filtri
Questo secondo aspetto, meno scontato, è unico nel suo genere.
In poche pagine è possibile vedere l’evoluzione di internet, e della comunicazione online da parte di chi la ha vissuta in prima persona, ha sperimentato, ha sbagliato, non si è arreso e continua a innovare.
Una lettura, secondo me, fondamentale per chiunque abbia la necessità di muoversi in un mondo in continua evoluzione.
La consiglierei anche a tutti i ragazzi che studiano comunicazione e che devono entrare nel mondo del lavoro.
Umiltà, tantissima voglia di fare e perseveranza: ecco la ricetta di Massimo Carraro e Laura Coppola (a cui, invero, hanno aggiunto una professionalità fuori dal comune).
– Alessandra

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Max Carraro e Rete Cowo, un pilastro del Coworking in Italia” – Per chi è interessato al Coworking, è un libro fondamentale da leggere. Max è stato il primo che ha portato il Coworking in Italia nell’ormai lontano 2008 e da allora insieme a tutte le persone di Rete Cowo ha costruito giorno per giorno una realtà splendida del Coworking nel nostro Paese.
Il libro spiega molto bene le tappe dello sviluppo del Coworking dal 2008 a oggi ed aiuta a comprendere quanto il Coworking diventerà ancora più centrale nel tessuto italiano nei prossimi anni. Consigliatissimo!!
– Sonia

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Quando una “visione” arriva in anticipo di 13 anni! – Correva l’anno 2008 e, grazie ad un evento (le mitiche Girl Geek Dinners), scopro l’esistenza di questi luoghi… faccio fatica in effetti a capire cosa sono in quel momento. Dopo un anno mi trovo a realizzare il primo coworking a Verona, presso la sede dell’Ordine degli Ingegneri!
Incredibile come il progetto Cowo sia stato di ispirazione per cosi’ tante persone e cosi’ generativo in ogni punto della nostra “strana” Italia, cosi’ difficile da traghettare nel futuro me in grado di entusiasmarsi e attivarsi nel presente. E Massimo ha lavorato sempre nel presente, costruendo una comunità giorno per giorno, non abbandonando mai il sogno di questo progetto. Oggi, nel “new normal”, grazie a progetto Cowo abbiamo una concreta alternativa alla cucina o al salotto per milioni di italiani che hanno provato a lavorare fuori dall’ufficio durante la pandemia! Grazie Max per averci creduto
– Carlo Reggiani

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Ideale per scoprire cosa sta dietro l’idea di un coworking e come lo si crea!” – L’autore ci accompagna all’interno della sua avventura, raccontandoci evoluzioni, sviluppi, strategie, e la grande attenzione posta a ogni passaggio scelto nel tempo; leggendo le tematiche dei diversi BarCamp e poi CowoCamp ci permette di apprendere e ragionare con lui.
L’avventura del Cowo è davvero una sfida appassionante, e vengono forniti anche consigli pratici ed estremamente utili per capire come aprirne uno proprio, grazie anche alla rete da loro creata e ai tanti servizi che offrono.
– Libri di Marketing blog

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Utile e originale” – Offre una panoramica interessate sul settore è utile a chi è interessato a proporre questo tipo di servizio diventando coworking manager di un proprio spazio. Consigliato!
– Eleonora

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Storie di persone e di sguardi sul futuro” – A chi è destinato questo libro sul Coworking? A quelli che hanno in mente di aprirne uno, certo – perché è un tesoro di competenza ed esperienza, oltre che di informazioni pratiche – ma non solo. È destinato a quelli che non hanno idea di che cosa sia, a quelli che «eh ma a casa si lavora benissimo», a quelli che ci stanno facendo un pensierino già da un po’, a quelli che liquidano il Coworking dicendo che «è un ufficio, e devi pure pagarlo» – ed evidentemente non ne hanno mai provato uno.
Ancora di più è destinato a chi vuole leggere la storia di uno sguardo sul futuro, di coraggio imprenditoriale, di una passione e di un entusiasmo tutt’altro che scontati e tutt’altro che effimeri.
È la storia di Max (e di Laura) e della nascita di una realtà che nell’Italia del 2008 poteva sembrare fantascienza. Ed è la storia di una verità indubitabile, che Max non si stanca mai di ripetere: sono le persone che fanno il Coworking. Io l’ho appurata frequentando il mitico Cowo di Lambrate, ma il valore aggiunto di questo libro è di riuscire a trasmetterla anche a chi non l’ha mai sperimentata.
Un episodio lo racconta, per me, meglio di ogni altro: a marzo 2020, nei primi e spaesanti giorni di lockdown, Max ricorda di aver telefonato ai suoi coworkers per sincerarsi che stessero bene, chiedendo se avessero bisogno, e in particolare alle persone che vivevano sole. Tra queste c’ero anche io, grata di un’attenzione che dimostrava, ancora una volta, che «la relazione viene prima del business».
– Irene

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Per chi ama il Coworking, per chi vorrebbe aprirne uno ma anche per chi ha un sogno da realizzare” – Questo libro sembrerebbe solo per i freelance o dipendenti che si trovano a lavorare in un Coworking, per chi ne vorrebbe aprire uno o lo ha già.
E di fatto è così: racconta il mondo del Coworking in una maniera che solo Max può fare: è stato tra gli inventori in Italia, anzi il primo, sebbene lui sia così modesto da non vantarsene.
Ci troverete i suoi tentativi, l’amore con cui ha fatto tutto e come ci è arrivato, analizzando il contesto ma non con la “freddezza” di chi si affida a trend economici e statistiche, ma di chi ascolta davvero le persone.
Il suo non è però un manuale o un saggio, è entrambi, ma è anche un racconto: di quello che ha provato, delle persone che ha coinvolto, di come abbia tentato – riuscendoci – di farsi aiutare dal Comune di Milano presentando qualcosa che già funzionava.
C’è la sua storia, quella di Laura, ma anche di tutti i Coworking manager che in tutta Italia hanno aperto uno spazio Cowo, e c’è il consiglio più importante di tutti: farlo possibilmente avendo un altro lavoro perché quando si inizia i costi ci sono ed è bene avere “un appoggio”.
E c’è la vittoria di una grande scommessa: puntare sulle relazioni dà tantissimo, alla lunga più di quanto si creda.
Ed è per questo che è un libro adatto anche a chi abbia un progetto o un sogno: vedendo come Max ha sbagliato, provato, è riuscito, si trova la forza per realizzare il proprio, magari da un Coworking.
– Alessandro B.

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Se la relazione viene prima del business” – Bella storia di innovazione nel nostro paese. Da leggere.
– Paolo Nobile

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Quando pensi che manca qualcosa, inizia a costruirla” – Conosco Massimo Carraro e il progetto Cowo® praticamente dagli albori, quando alla fine degli anni ’10 in Italia si iniziò a parlare di coworking; ho visto nascere CoworkingProject e il brand Cowo® e, benché solo per un breve periodo abbia coltivato l’idea di gestire anch’io un coworking, ho sempre apprezzato sia il progetto in sé sia lo spirito con cui Massimo l’ha portato avanti, così affine ad altri progetti a cui ho contribuito in prima persona (penso soprattutto al Freelancecamp): quando pensi che manca qualcosa intorno a te, invece di spendere energie lamentandoti prova a costruirne un pezzetto, e metti la relazione prima del business (che il business comunque arriverà, e darà molta più soddisfazione).
– Alessandra Farabegoli

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Super Max” – Abbiamo conosciuto Max e siamo entrati da poco in Cowo.
Max ha una vision diversa dai soliti franchising, Cowo serve anche a creare relazioni, opportunità e momenti di incontro oltre il lavoro.
Un nuovo modo di fare business.
Il libro è da leggere.
Complimenti!
– Waylog

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Da chi il Coworking lo ha fatto davvero” – Il libro scorre veloce, accompagnato da una scrittura appassionata.
La storia di un progetto che ha scritto la storia del Coworking in Italia raccontata dal suo protagonista con grande umiltà.
Una Bibbia per chi vuole aprire un Coworking in Italia, uno strumento concreto in un mondo di fuffa-guru. Da non perdere per tutti coloro che hanno un Coworking o ne intendono aprire uno.
– Utente Amazon

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Una storia di cuore… prima che di business” – Un libro chiaro, completo, aperto, che racconta una visione diventata realtà a piccoli (e grandi) passi e che contiene consigli concreti molto utili per chi è interessato al mondo del Coworking.
Super consigliato!
– Eleonora

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Grande Cowo!” – Diciamocelo….Ma quante ne sa?! Quanti pensieri, quante ore dedicate, speranze, ambizioni, progetti, idee… Massimo ha costruito tutto dal nulla, credendoci e portando avanti il progetto con fatica ma anche con soddisfazione. Sì perché ora ha tanti figli (io fortunata fra questi!) e siamo davvero una bella community, di quelle che fanno le cose per bene. Perché così ci ha trasmesso Massimo insieme alla grande Laura. Avanti tutta!
– Lucilla M.

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Molto raccomandato a chi si occupa di lavoro e innovazione” – Questo libro è un mix di innovazione, narrazione di un pezzo importante dell’evoluzione degli spazi e relazioni professionali degli ultimi anni, formazione su come aprire e gestire un coworking. Molto consigliato quindi a chi ha interessi in questi tre ambiti o a chi, semplicemente, vuole leggere un libro ben scritto (Massimo SA scrivere!) su una bella storia imprenditoriale.
– Miriam Bertoli

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Super Max” – Abbiamo conosciuto Max e siamo entrati da poco in Cowo.
Max ha una vision diversa dai soliti franchising, Cowo serve anche a creare relazioni, opportunità e momenti di incontro oltre il lavoro.
Un nuovo modo di fare business.
Il libro è da leggere.
Complimenti!
– Waylog

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Coworking come sonda” – Gestire un Coworking significa addossarsi tutti i problemi di un’azienda che apre una nuova sede, moltiplicati per tutte le dimensioni e le tipologie aziendali. Professionisti singoli o Associati (help!) Strat-up, Multinazionali intelligenti, Freelance stranieri di passaggio…
Massimo Carraro con questo libro prima ci racconta con grande agilità un passato prossimo che diventa storia e poi lancia uno sguardo attento al metafuturo del lavoro, per aiutarci a nuotare nel Niagara di questa modernità.
– Giancarlo di Faro Futuro

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Coworking… il futuro!” – Il libro riporta una testimonianza del lavoro svolto, delle fatiche, delle ricerche e delle attività fatte da Massimo nella sua esperienza ultradecennale sul Coworking. Un vero e proprio “mondo parallelo” da conoscere e far conoscere.
L’ho trovato molto esauriente e stimolante in quanto direttamente interessata svolgendo io un’attività di Coworking.
Complimenti a Massimo per il suo costante impegno e le sue testimonianze.
– Coworking Vimodrone Segrate

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Il Coworking con le ali e con il cuore” – Ho il privilegio di conoscere Max da qualche anno per questioni professionali, avendo affiliato il mio Coworking con il network Cowo…..ancora quando alla parola “Coworking” la gente strabuzzava gli occhi.
Ho ricevuto il volume in dono dall’autore con una dedica personale…..cosa che mi ha fatto molto piacere.
Pur conoscendo abbastanza bene la genesi del progetto, avendone condiviso esperienze ed eventi ed incontrato il pasionario della “condivisione” …..il libro mi ha ancora una volta sorpreso e rivelato dettagli illuminanti.
E’ come un sorsata d’acqua in una calda giornata di estate….non birra…cocktail….vino….ma pura e trasparente acqua….ciò che disseta e consente di riprendere rinfrancato il duro cammino senza offuscare e alterare i sensi.
Bravo Massimo, brava Laura, brava Rete Cowo.
Consigliatissimo anche a chi non deve gestire un Coworking ma vuole reinventare la propria vita professionale e non!
– Giandomenico Giuliani

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Molto consigliato!” – Da leggere: per (futuri) coworker e (futuri) Coworking manager, e per tutti a cui interessa la shared economy!
Max è il guru della coworking scene italiana!.
– Delia Herrn

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Lettura scorrevole, ricca di informazioni utili” – Ho letto il libro in poco tempo, l’ho trovato scorrevole, ricco di aneddoti e di informazioni utili per chi si voglia avvicinare alla filosofia del coworking. Lettura imprescindibile se si sta pensando di aprirne uno!.
– Giulia

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Stimolante e interessantissimo” – Un libro stimolante, un racconto, se così vogliamo definirlo, che va oltre il semplice “spazio condiviso”, e tratta una delle poche tematiche che resterà per sempre attuale.. nel business e non solo: le RELAZIONI.
– Matteo

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Illuminante” – Il libro racconta in maniera scorrevole cosa significa lavorare in uno spazio condiviso, le occasioni professionali e umane che questo rappresenta e la grande avventura che rappresenta aprire un coworking. Questo libro mi ha fatto rivivere l’entusiasmo che si vive all’inizio delle grandi avventure e ispirato su possibili strategie future. L’esperienza a 360° di Carraro su coworking così diversi tra loro, riesce a tirar fuori la personalità di ognuno, raccontando le varie anime e sfaccettature del mondo del coworking in Italia. Ho trovato molto interessanti le riflessioni sul l’evoluzione futura di questo tipo di strutture e in genere dello smart working.
– Nicola Pisani

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Il Coworking italiano visto da chi lo ha inventato” – Raccontare una storia lunga e complessa restando agili nello stile e molto pratici nel taglio è una dote rara e Max ci riesce benissimo. Il racconto non riguarda solo la nascita e lo sviluppo di un progetto, ma la nascita e lo sviluppo di un nuovo modo di vedere (prima ancora che di fare) le cose: il cammino di ‘qualcosa che non c’era’ raccontato con l’entusiasmo di chi lo ha vissuto giorno per giorno, in un Paese che troppo spesso resiste ai cambiamenti per partito preso. Una lettura assolutamente consigliata per chi si affaccia al mondo del coworking, anche solo per capire da dove tutto questo arriva e trarne spunti sul dove si possa andare. Ottimo lavoro, Max!
– Maurizio Ferro

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Quando pensi che manca qualcosa, inizia a costruirla” – Conosco Massimo Carraro e il progetto Cowo® praticamente dagli albori, quando alla fine degli anni ’10 in Italia si iniziò a parlare di coworking; ho visto nascere CoworkingProject e il brand Cowo® e, benché solo per un breve periodo abbia coltivato l’idea di gestire anch’io un coworking, ho sempre apprezzato sia il progetto in sé sia lo spirito con cui Massimo l’ha portato avanti, così affine ad altri progetti a cui ho contribuito in prima persona (penso soprattutto al Freelancecamp): quando pensi che manca qualcosa intorno a te, invece di spendere energie lamentandoti prova a costruirne un pezzetto, e metti la relazione prima del business (che il business comunque arriverà, e darà molta più soddisfazione).
– Alessandra Farabegoli

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Una crisi… un’idea!” – Un libro di lettura scorrevole, interessante e ricco di aneddoti.
– Adriana Spitaleri

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Una bella storia e un bell’esempio” – Ho seguito l’avventura di Massimo sin dall’inizio e il mix tra creatività, impresa e utilità sociale ha dato i suoi frutti, sotto forma di tanti Cowi. Belli e buoni. Un caso di “purpose” da studiare dal design alla execution.
– Marco Massarotto

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Interessante” – Comprato per curiosità; lettura interessante. Belli gli aneddeoti sulla nascita del Coworking in Italia.
– Marco Poli

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Il valore umano della relazione” – Il libro spiega, raccontando con semplicità e in modo molto scorrevole gli aspetti del Coworking, incuriosendo anche chi come me, è a digiuno di questo argomento, ad approfondire questo mondo.
Ci sono diverse frasi che mi hanno colpito e, rileggendole, emerge la fiducia ed il valore che Massimo pone nelle relazioni umane e nelle persone che sono il vero motore ed il fulcro di questo sogno diventato realtà che Massimo ha saputo trasferire ai lettori con grande passione e simpatia. Complimenti davvero!
– Roberta Cremona

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Max è semplicemente un faro nella notte per noi Cowo Manager” – Ho comprato questo libro anche se Max mi aveva promesso di spedirmene una copia perché sono fortemente convinto che le cose di valore hanno un prezzo. Dopo averlo letto d’un fiato posso confermare che 5 stelle non sono sufficienti per giudicare lo splendido lavoro svolto, anche in questo caso, come sempre, da Max. Suggerisco a tutti di leggerlo, ma soprattutto a chi come me ha deciso di investire nell’universo degli spazi di CoWorking.
– Paolo Milani

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Una bellissima storia d’amore” – Un libro che racconta con l’entusiasmo di cui solo un innamorato è capace, la nascita di un grande amore: l’amore per un’idea, per un progetto che prende forma, per la condivisione, per le persone. Una passione che emerge in ogni riga, in ogni pagina, entusiasmando chi ha fame di “imprese”, chi crede ancora nella realizzazione dei sogni e chi crede ancora nelle relazioni. Tutto questo se si è passati dal Coworking Milano Lambrate lo si è respirato, ma Max riesce a trasmettere le stesse emozioni anche a chi non ci ha mai messo piede, regalando a tutti una boccata di aria fresca.
– Federico

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Davvero tutto sul Coworking!” – Il libro è certamente una guida completa per il mondo del coworking, ma anche una narrazione coinvolgente sulla nascita di un’idea e un’ attività che fino ai primi anni del 2000 non esisteva in Italia, e che ora fa parte della vita di molti di noi, sia che un coworking lo gestiamo sia che lo frequentiamo.
– Silvia Priore

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Utilissimo!” – Libro molto interessante e stimolante, sicuramente utile anche per chi volesse aprire un Cowo.
– Leonardo

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Ottimo testo” – Conosco da tempo Massimo. Ho aderito con entusiasmo diversi anni fa al Progetto Cowo® e da allora ho aperto il mio Coworking a Gorgonzola (Milano).
Il libro è interessante, ben scritto, pieno di spunti di riflessione e suggerimenti pratici.
Assolutamente consigliato a chi desidera conoscere meglio questo modo nuovo di lavorare insieme e anche a chi è semplicemente curioso.
Grazie Max, ancora una volta hai aggiunto qualcosa di buono al “nostro” modo di vedere la vita (lavorativa e non).
– Raffaella Ladisa

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Per fortuna che Cowo® c’è” – Ottimo libro scritto da chi ha creato la prima rete di spazi coworking in Italia! A mio parere utile per chi vorrebbe lavorare in coworking, per chi vorrebbe aprirne uno, per chi vorrebbe saperne di più e per chi vorrebbe avere un anticipo su come si evolverà il mondo degli spazi lavorativi in futuro. Insomma va bene per tutti! Bravo Max 😉
– Cliente Amazon

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Esperienza da leggere e grande valore al potere delle relazioni” – Libro che si basa su esperienze dirette e vissute. Scritto bene, fluido e interessante per chi non conosce il mondo delle relazioni in un coworking. Consiglio la lettura.
– Eli

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Il Coworking che progetto meraviglioso” – Un racconto, una storia, una guida, un viaggio all interno del nostro mondo fatto di relazioni di curiosità di innovazione di spazi di luoghi. Massimo non solo emerge come fondatore del network ma come persona davvero unica e speciale che ha saputo duplicarsi e istillare in ognuno di noi un sana dose di ottimismo e di “futurismo”! Grazie Massimo.
– Barbara Gianola

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Entusiasmante!” – Libro molto molto interessante. Il racconto di una intuizione e di un nuovo lavoro sconosciuto in Italia 14 anni fa. Si parla di come Massimo e Laura hanno fatto nascere la rete Cowo ma soprattutto quali sono le fondamenta degli oltre 100 Coworking gestiti.
L’aspetto relazionale infatti è alla base di tutto. E’ la chiave di un successo che mette come protagoniste le persone e la loro voglia di creare una rete. Da questo nasce benessere lavorativo e business… nasce un nuovo modo di fare Coworking.
In questo libro traspare tutta la passione, la dedizione e la determinazione che l’autore mette ogni giorno nel suo lavoro. La positività e l’entusiasmo in questo libro è coinvolgente. Si legge davvero con interesse e tutto d’un fiato.
– Marco Maini

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Il Coworking in Italia” – È una bella testimonianza, forse unica in Italia, preziosa per chi vuole capire meglio il fenomeno Coworking.
Un bel diario di viaggio, in cui i riferimenti tecnologici, sociali e politici nei vari momenti, lo rendono particolarmente interessante.
E’ una lettura molto piacevole, coinvolgente anche per quel che riguarda l’aspetto psicologico dei protagonisti.
Massimo Carraro autore del libro e fondatore di Cowo®, è una splendida persona che conosco dal 2015, anno in cui anch’io sono una affiliata al suo Network.
Lettura consigliatissima.
– Alessandra

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Tutto quello che hai sempre voluto sapere sul Coworking “ – Massimo Carraro in un aggettivo? Generoso. Generoso come il concept di Cowo e come questo libro, in cui ogni aspetto del Coworking è analizzato in modo chiaro, approfondito, sincero.
Interessante e ricca di ispirazioni la prima parte sull’esperienza di Rete Cowo; indispensabile per chiunque si avvicini a questo mondo la seconda (Guida pratica ai Coworking del futuro).
– Federica D.

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Consigliato! “ – Una delle cose più importanti di questo libro è il sottotitolo…
“Se la relazione viene prima del business: storia di Coworking Cowo®”.
Questo perché l’aspetto più importante del fare Coworking è quello relazionale, quello umano.
Gestisco un Coworking anche io e in questo libro ritrovo diversi ambiti che ho incontrato in questo periodo.
Partendo dalla sostenibilità e dalla relazione, e passando ovviamente attraverso l’ultimo periodo che ha stravolto un po’ tutto, questo libro ci accompagna e ci narra come è nata la prima rete di Coworking in Italia.
Un’interessante lettura, sia per i professionisti del settore sia per chi vuole avvicinarsi a questo mondo, che scorre veloce e leggera, e che getta uno sguardo sul futuro del Coworking.
Consigliato!
– Alessandra

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Utile e piacevole rappresentazione di una nuova realtà” – Conoscendo l’autore potrei essere di parte ma devo dire che il libro è ottimamente scritto e risulta piacevolissimo leggerlo e approfondire in maniera scorrevole il mondo del coworking. Consigliato.
– Raffaele

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Ecco cos’è il il Coworking” – Cercavo una postazione per lavorare e ho scoperto il Cowo. Era il 2014 quando sono entrato per la prima volta in quello di Lambrate. In tanti anni è diventato sì un luogo di lavoro, ma anche un posto dove condividere un pezzetto di vita con un gruppo di amici.
Non sono certo io che devo riassumere in due righe cos’è il coworking. Lo ha fatto benissimo Massimo Carraro in questo libro. Una lettura indispensabile per chi pensa di aprire uno spazio Cowo, ma un viaggio nel tempo per chi il Cowo lo ha vissuto, ogni giorno, per anni. E non lo dimentica.
– Fabrizio

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “La tenacia e la lungimiranza di chi ha portato il Coworking in Italia” – Questo libro di Massimo Carraro descrive non solo la realizzazione di un’idea imprenditoriale di successo, ma soprattutto la costruzione di un progetto innovativo. Progetto che riguarda una nuova concezione del lavoro, basato sulle relazioni, sulla sostenibilità e in generale sulla qualità. Insomma un’idea di lavoro più a misura d’uomo.
Per chi fa coworking è interessante conoscere tutti gli ostacoli e i traguardi raggiunti dall’autore e da sua moglie Laura Coppola, da quando, con spirito pionieristico, hanno portato questa nuova idea in Italia.
Per chi vuole avvicinarsi al mondo del coworking, questo libro è sicuramente una guida fondamentale per avere una visione completa di questo interessantissimo mondo. Consigliatissimo!
– Daniela

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Leggere questo libro fa bene al morale” – Ho sempre simpatizzato per il mondo del coworking. Da tempo seguo le vicende di Cowo, che ritengo essere una realtà unica nel suo genere. Leggere questo libro fa bene al morale. Una storia di successo, non banale, ma basata su passione, entusiasmo e dedizione al lavoro. La relazione personale viene prima del profitto, cosa che succede solo in quelli che io chiamo “ambienti sani”. Letto il libro ti verrebbe voglia di aprire un Cowo subito, poi se ci pensi bene capisci che non ti puoi improvvisare. Allora capisci che non sei solo, ma che puoi contare su una community, concreta, non virtuale. Buona lettura 🙂
– Paolo

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Lettura veramente piacevole e interessante. Consigliatissima” – Ho appena finito di leggere questo libro sul coworking che ho trovato molto interessante e allo stesso tempo molto scorrevole. Affascina la storia della nascita e della crescita di questa start up di successo e traspare la passione dell’autore per il proprio lavoro e per quello che il coworking rappresenta a livello sociale. Consigliatissimo a chi non conosce ancora bene cosa significhi fare coworking, a chi cerca qualche spunto interessante per destinare i propri spazi a questo tipo di attività ma anche, più semplicemente, a chi vuole leggere il bel racconto di un successo imprenditoriale e personale. Complimenti!
– Utente Amazon

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Una grande storia fatta di persone” – Ripercorrere la storia di Cowo è una grande lezione per chi fa startup e impresa in generale, ma soprattutto è un esempio di come le persone e le relazioni tra loro siano elementi potenti e insostituibili. Il tutto rispecchia fedelmente la mentalità e i valori dell’autore Max, con cui ho avuto il piacere di lavorare gomito a gomito, vedendoglieli applicare nel quotidiano, giorno dopo giorno. Da leggere!
– Francesco Carante

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Un libro sul Coworking e anche una bella storia” – Per chi vuole capire il mondo del coworking e le sue origini in Italia questo è sicuramente il libro giusto, scritto da chi ha portato questo modo di lavorare in Italia. È però anche una bella storia su una realtà che è nata e si è sviluppata con l’obiettivo di creare relazioni prima che business.
– Alessandro

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Coworking ma non solo” – Questo è un libro per chi vuole capire il significato profondo della parola coworking, ma non solo: ci catapulta negli anni ruggenti della sharing economy partendo dal 2008, un anno che ha cambiato la vita di molti, e ci accompagna fino al 2020, un altro anno di cambiamenti estremi, infondendo la saggezza e l’entusiasmo di cui tutti, oggi, abbiamo estremamente bisogno. Il Tutto, godendo di una scrittura piacevolissima, a tratti, poetica.
– Paolo Pallotti

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Come deve essere un Coworking? Follemente bello” – La parola che leggerete più spesso nel libro di Massimo Carraro è : RELAZIONE. Relazione, Contatto, Confronto sono i concetti su cui si basa l’azione quotidiana della Rete Cowo. E poi troverete tutto il resto : la storia di 12 anni di passi successivi e continui per realizzare e organizzare con ostinazione e passione la rete. Cowo oggi è una importante realtà nazionale che possiede l’esperienza e le conoscenze per poter incidere sempre di più nel futuro.
– Alberto Mariani

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Breve storia di un network di persone (non di spazi)” – Solo chi ha addosso la storia di 13 anni di impegno ininterrotto avrebbe potuto raccogliere le parole in questo modo. In questo libro, infatti, Massimo non racconta soltanto la storia del “suo” coworking, ma è riuscito a delineare finemente i tratti di tutta la variegata comunità che partecipa e rende tali i coworking Cowo. A conferma del fatto che lo spazio fisico è solo un pretesto: l’anima di Cowo® è un mosaico composto da tutte le persone che lo vivono quotidianamente.
– AM

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Da leggere!” – Libro utile e interessante, scritto da una piacevolissima persona con un solido background nella gestione di co-working in Italia. Da leggere.
– Utente Amazon

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️“Ottimo lavoro” – Conosco l’autore di persona. Consiglio il libro, l’autore e i suoi coworking! Enjoy!
– Massimiliano

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Grande Massimo!! Grande libro :)” – Grande libro scritto da Massimo, fondatore di rete COWO, che racconta la sua esperienza personale nel campo del Coworking.
Ho trovato utile questo libro per comprendere come effettivamente non tutto debba avere uno scopo economico-speculativo prima di tutto, in particolare i rapporti umani valgono di più di un semplice ritorno economico a fine mese.
Tali rapporti, quando vengono coltivati con sincerità e dedizione, possono poi portare ad un ritorno economico e sociale nel tempo a beneficio di tutti! Ottima interpretazione del concetto di coworking, 10!
– Ale

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Appassionante storia di un’idea fantastica” – Ho amato la scrittura veloce e divertente di questo bel libro.
È la sintesi di un pezzo di vita dell’autore che ha inseguito con caparbietà un sogno , un idea che oggi si è rivelata tra le migliori idee in un momento storico così difficile , così bisognoso di soluzioni per aggregare e non disgregare , per includere e non escludere!!
Complimenti!!! Aspetto il prossimo!!!
– Monica Brenna

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Coworking a Lambrate” – È una piacevole sorpresa conoscere come è nato il centro Coworking di Lambrate e la sua successiva evoluzione: se il punto di partenza è stata dettato dalla necessità economica, il successo della trasformazione è senza dubbio il frutto della sensibilità, della serietà e della passione che l’autore e i suoi più stretti collaboratori hanno posto nel progetto che ha portato alla creazione della rete di coworking, primo esempio nel nostro paese.
Un racconto che invita a riflettere su come stanno evolvendo le esigenze lavorative e le necessità della comunità; è interessante seguire questi aspetti che vengono analizzati con grande lucidità e attenzione per la collettività.
L’esposizione chiara e puntuale, mai auto celebrativa, denota il desiderio di raccontare come è possibile reinventare una attività e renderla nuovamente funzionale, con lo sguardo rivolto al futuro e sempre saldamente aderente ai bisogni delle persone.
Una bella storia che merita di essere conosciuta, un esempio di virtuosità che si collega alla storica operosità del quartiere di Lambrate.
– Raffaele e Rosanna

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Grazie Max, libro prezioso!” – Il libro ci è piaciuto molto, è scorrevole, ben scritto e l’effetto più rilevante è che “ti fa sentire a casa” in tutte quelle piccole e grandi situazioni da affrontare, pertanto dà coraggio nel proseguire con entusiasmo nell’ avventura di gestire un Coworking.
– Elena Monzardo e Umberto Trivella

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ “Chi meglio di lui?” – Chi meglio di Massimo Carraro poteva scrivere un libro sul coworking in Italia? Già perché oggi andare nei coworking è cosa diffusa, ma prima di Massimo Carraro e di COWO non esisteva nulla di tutto ciò.
Per questo è importante leggere il racconto di questa avventura direttamente dalla penna del pioniere che la ha affrontata prima di tutti.
Anche in Italia abbiamo storie di impresa fantastiche. Questa è una di loro..
– Diego

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️“Un capolavoro ispirazionale” – 3 parole: ispirazionale, illuminante e soprattutto Made in italy!!!
Qui trovate la storia di Massimo Carraro (e Laura Coppola) e di come sia nata la loro Coworking Cowo, dall’intuizione, ai dubbi iniziali, al successo, ma soprattutto la storia spiegata nel dettaglio di come nell’arco degli anni si sia sempre avuto più consapevolezza dell’importanza e delle opportunità che il coworking offre anche in Italia.
Tutta la strada fatta in questi 13 anni con un occhio sull’ultimo anno dove il COVID ha cambiato molto, ma soprattutto con delle linee guida chiare che guardano al futuro per chiunque desiderasse aprire un coworking.
Probabilmente non vi è mai stato un libro così profondo sull’importanza del coworking e soprattutto su come sia nato e cresciuto questo business con tanta tanta tanta informazione e collaborazione, visto i tantissimi eventi svolti in questi anni.
Veramente degli ottimi spunti di riflessione sul mondo del lavoro, sulla collaborazione, sulla crescita personale, sul potenziamento del business e ovviamente sul lavoro agile e con spazi condivisi.
Complimenti per tutto, e come dite nel libro benvenuti nel 2° capitolo della vostra storia 🙂
Il 1° mi sembra stia andando bene 😂😂😂
– Massimo Fattoretto

Leggi tutte le recensioni su Amazon

Libro sul Coworking di Massimo Carraro (Rete Cowo)

Rassegna Stampa

Cowo®: il futuro del Coworking italiano raccontato da Massimo Carraro
– Snap Italy – Settembre 2021

Le nuove sfide del Coworking
– L’innovatore – Settembre 2021

Lavoro – Coworking. Tendenze del settore per il futuro degli spazi condivisi “raccontate” in un libro dal suo pioniere italiano
– Insider Trend – Settembre 2021

“Ho fatto un Coworking, anzi 100” il libro di Massimo Carrarche raccoglie 13 anni di lavoro sul Coworking
– Ansa – Ottobre 2021

La sfida degli spazi di lavoro condivisi raccontata da Max Carraro, il suo pioniere
– The Way Magazine – Ottobre 2021

Coworking: il primo realizzato a Milano, ora sono 100
– Lombardia Quotidiano (Magazine Regione Lombardia) – Ottobre 2021

Coworking e Futuro: parte da Sovico il tour di Massimo Carraro
– Il Cittadino Monza e Brianza – Ottobre 2021

Coworking: cosa cambierà dopo la pandemia? I trend secondo Massimo Carraro
– Tiscali Innovazione – Ottobre 2021

La sfida degli spazi di lavoro condivisi raccontata dal suo pioniere italiano
– MediaKey – Ottobre 2021

La dimensione della nuova normalità del lavoro
– Life and People Magazine – Ottobre 2021

Coworking e pandemia, quale futuro in futuro
– Il Cittadino Monza e Brianza – Ottobre 2021

Coworking: trend e nuovi scenari secondo il fondatore di Cowo®
– UDC – Uomini e Donne della Comunicazione – Ottobre 2021

Ho fatto un Coworking, anzi 100″ – Il libro di Massimo Carraro che raccoglie 13 anni di lavoro sul Coworking
– ADN Kronos – Ottobre 2021

Ho fatto un Coworking, anzi 100, in 248 pagine un’imperdibile guida al Coworking
– Focus MO – Ottobre 2021

La ripresa: aziende a caccia di persone
– Avvenire – Novembre 2021

Il futuro degli spazi di lavoro? Ne parla Massimo Carraro, fondatore della Rete nazionale Cowo®
– Verona Sera – Novembre 2021

La sfida degli spazi di lavoro condivisi: a Verona dibattito sul futuro del lavoro
– PrimadituttoVerona – Novembre 2021

Dibattito sul futuro del lavoro e dei suoi spazi: a Verona il fondatore di Cowo® racconta la sua storia
– Accadeinzona Verona – Novembre 2021

Coworking: sarà il futuro del lavoro? Se ne parla a Verona
– Verona Oggi – Novembre 2021

Coworking: appuntamento con Massimo Carraro mercoledì 1/12 alla libreria Books Import di Milano
– Gazzetta di Milano – Novembre 2021

Dal primo Coworking italiano, realizzato a Milano, a 100 in tutta Italia (file .pdf)
– Beesness – Dicembre 2021

La sfida degli spazi di lavoro condivisi raccontata dal suo pioniere italiano
– Comunicati-Stampa.net – Dicembre 2021

Cowo® of Italy united: intervista a Massimo Carraro
– Italian Coworking – Dicembre 2021

Lavoro: il futuro del Coworking post pandemia (video)
– MilanoPaviaTv – Dicembre 2021 

La storia di Cowo: approfondimento e scoperta di cosa sia un Coworking
– Libri di Marketing – Febbraio 2022

Ho fatto un Coworking, anzi 100″ – Spunto per un’analisi del fenomeno Smart Working
– Il Torinese – Luglio 2022

Podcast



Ascolta “Intervista a Massimo Carraro, fondatore di Cowo – L’Italia che riparte del 3 maggio 2022” su Spreaker.

 

Video intervista (16 minuti, anzi 17)

Presentazioni

Milano Lambrate – 2 Settembre 2021

Sovico (Monza Brianza) – Cowo® Sovico – 9 ottobre 2021

Verona – Lino’s & Co – 19 Novembre 2021

Milano Centro – Libreria Books Import – 1 Dicembre 2021

Grugliasco (Torino) – PalaVillage – 29 gennaio 2022

Online – Aperitivo Unimpresa con Massimo Carraro – 7 aprile 2022

Torino – Il Coworking oltre lo Smart Working – 7 luglio 2022

Mirandola (Modena) – Settembre 2022

Ufficio Stampa

Greta La Rocca – greta@gretalarocca.com

Libro sul Coworking di Massimo Carraro (Rete Cowo)