Che cosa si intende con l’espressione “Spazio di Coworking”?

Per Rete Cowo® uno spazio di Coworking è uno spazio professionale dove sono possibili due cose:

  • Affittare una scrivania e/o una sala riunioni, un ufficio, uno spazio multiuso, un’aula corsi a condizioni sostenibili (giusto prezzo, anche breve termine)
  • Fare la conoscenza di altri professionisti

La nostra impostazione prevede, inoltre, lo sviluppo di dinamiche di community building, così da favorire ulteriormente le relazioni tra i professionisti che utilizzano gli spazi.

Per aprire un nuovo spazio di Coworking devo essere proprietario dell’immobile?

Con Rete Cowo® è possibile attivare un Coworking indifferentemente se l’immobile è di proprietà o in affitto: il nostro progetto permette comunque di impostare e sviluppare un’attività di Coworking nel totale rispetto delle leggi vigenti.

È necessario avere un sito Internet, o presenze sui Social Network?

No, non è necessario.

Parte dei servizi erogati da Cowo® sono dedicati proprio alla comunicazione corretta, online e offline, dell’iniziativa di Coworking, portata avanti secondo strategie di marketing particolarmente efficaci.

Devo essere presente personalmente negli ambienti ogni giorno, per svolgere l’attività di Coworking?

Nei Coworking Cowo® la relazione è un aspetto fondamentale.

Per questo motivo gli spazi Cowo® richiedono una presenza regolare (del titolare o di altro personale dedicato) negli ambienti proposti per il Coworking.

Quali sono le autorizzazioni, i permessi o le qualifiche necessarie per la creazione di uno spazio Coworking?

L’apertura di un’attività di Coworking con Rete Cowo® non richiede alcuna autorizzazione, in quanto fa riferimento a un’attività professionale pre-esistente, in cui si inserisce il Coworking.

Quali sono i requisiti di Cowo® per iniziare un’attività di Coworking con il supporto del Network?

Due requisiti fondamentali:

  1. La disponibilità di spazi professionali a norma, nell’ambito di un’attività professionale già esistente, all’interno di un immobile di proprietà o in affitto
  2. L’attitudine alla condivisione collaborativa degli spazi stessi

Al di là di questi aspetti di base, Rete Cowo® è aperta alla collaborazione con tutte le realtà interessate a un approccio sostenibile alla condivisione collaborativa di spazi di lavoro, siano essi per lavori di ufficio o di altro tipo (ad esempio in ambito artigiano, o video-musicale).

Quanto costa aprire un Coworking? 

L’approccio Cowo® è sempre volto alla massima sostenibilità, per cui l’invio è sempre a contenere al massimo qualunue investimento iniziale, purché i locali da adibire a Coworking soddisfino i requisiti essenziali di comfort e usabilità.

Molto spesso il realizzare un Coworking con Cowo® non ha alcun costo: si mette a frutto la struttura esistente.

E quanto cosa l’affiliazione a Rete Cowo®?

Rete Cowo® propone quattro livelli di affiliazione annuale, a partire da Euro 1.200,00 + iva per 12 mesi.

Cowo® prende una percentuale sul reddito dei singoli spazi di Coworking, come nei rapporti di Franchising?

No, Cowo® non prende nessuna percentuale; l’unico compenso che percepisce il Network dagli affiliati è la quota annuale. Anche per questo motivo Cowo® si differenzia da qualunque progetto di Coworking Franchising.

Vi sono sovvenzioni economiche per chi crea un Coworking?

Sì, vi sono sempre più iniziative di sostegno a vario livello, da parte di diverse amministrazioni pubbliche in relazione al Coworking.

Per essere aggiornati in modo costante su queste opportunità, è consigliabile iscriversi alla Newsletter di Cowo®, che informa puntualmente anche su questi aspetti.

Voi di Cowo® fornite supporto preventivo all’apertura di un Coworking, in termini di studi di fattibilità, potenzialità commerciale, consulenza personalizzata?

Sì. Ad ogni richiesta di adesione, Cowo® vaglia la fattibilità e la potenzialità commerciale dell’iniziativa con l’occhio esperto di chi ha fatto nascere e contribuito a sviluppare oltre 100 spazi di Coworking in tutta Italia, nel corso di 10 anni di attività.

Più specificatamente, Cowo® offre anche un servizio di consulenza dedicata, a pagamento, che prevede un sopraluogo in loco da parte di una persona esperta del team Cowo®, un briefing dettagliato sull’avvio di uno spazio Cowo®, una sessione di approfondimento sulle potenzialità commerciali della location in relazione al territorio e all’ambiente socio-economico.

Il costo di questa consulenza, pari a Euro 250,00 + iva oltre alle spese di viaggio, viene poi scalato dall’eventuale quota di affiliazione nel momento in cui lo spazio entra a far parte del Network.

Vi è un supporto anche per la parte di impostazione degli spazi (ristrutturazioni, progettazione e suddivisione ambienti, impiantistica ecc)?

Cowo® dispone di una rete di professionisti in grado di occuparsi di tutti gli aspetti della realizzazione di uno spazio di Coworking, dal concept iniziale alla consegna degli ambienti chiavi in mano.

Questa attività non fa parte del core business di Cowo®, che non ha alcun tipo di guadagno da tali interazioni: è un servizio fornito in ottica di pura collaborazione, senza altre finalità.

Vi sono linee guida o vincoli per gli arredi?

No, nessun vincolo specifico.

Il focus di Cowo®, anche riguardo agli arredi e all’impostazione degli spazi, è sempre unicamente sulla qualità del servizio di Coworking, che viene valutato potenzialmente in fase di richiesta di adesione, nella sua globalità.

Se servono consigli in tal senso, il team Cowo® è sempre disponibile, in ogni momento: prima, durante e dopo l’allestimento.

L’adesione annuale a Rete Cowo® presuppone un vincolo a lungo termine?

Tutte le opzioni di affiliazione a Rete Cowo® Coworking Network hanno durata 12 mesi, e non vi è alcun vincolo a proseguire oltre, né penali per chi lascia dopo tale periodo. Gli unici vincoli riguardano l’interdizione all’utilizzo dei materiali forniti quali ad esempio i moduli contrattuali o i marchi registrati.

Perché vi sono 3 opzioni di affiliazione diverse?

Rete Cowo®, fin dalla sua nascita nel 2008, ha avuto come approccio quello di dare la possibilità di attivare un Coworking a chiunque disponga di spazi professionali ed abbia la giusta attitudine alla condivisione collaborativa.

Questo significa essere in grado di supportare qualunque tipo di iniziativa, dal piccolo spazio lontano dalla città al grande Coworking metropolitano. Evidentemente, ogni attività rappresenta un progetto a sé stante, in termini di proposta sul territorio, potenzialità economica, obiettivi. Cowo® rispetta tutte le iniziative di Coworking e fornisce ad ognuna il kit ideale, perfetto per ogni tipo di progetto, comprendente strumenti e attività proporzionati al tipo di iniziativa.

Che cosa comprendono le 3 opzioni di affiliazione?

Tutte le opzioni di affiliazione comprendono i servizi e le attività a far nascere e a sviluppare nel tempo una soddisfacente attività di Coworking, in modalità rapida e sicura, senza burocrazia, con tempi di attivazione contenuti (10 giorni lavorativi) e nel pieno rispetto delle normative.

Le 3 opzioni si diversificano per l’approccio di fondo: ognuna è pensata per un tipo di progetto, e tutte sono valide e adeguate.

È possibile passare da un’opzione all’altra, nel corso del tempo?

Sì, è possibile, ma Cowo® consiglia di riflettere inizialmente sulla portata del progetto, e scegliere subito l’opzione più corretta, da portare avanti in modo coerente nel tempo.

Come valutate l’idea di un’affiliazione per il solo lancio?

Cowo® rispetta ogni tipo di approccio e la volontà degli affiliati nello sviluppo dei propri progetti; tuttavia è subito chiaro, fina dai primi momenti di affiliazione, che l’approccio di Rete Cowo® è sul medio-lungo termine, e come tale presuppone un modo di lavorare che tiene sì conto del risultato immediato, ma ha una visione ampia e lungimirante, per far crescere nel modo più duraturo l’attività economica legata al Coworking.

Crediamo sia per questo motivo che la maggioranza degli affiliati a Cowo® rimane nel Network molti anni.

Va anche ricordato che i servizi di Rete Cowo® sono in costante evoluzione, e – anno dopo anno – incrementano in modo consistente il valore dell’affiliazione.

Quando è bene affiliarsi a Rete Cowo®: con anticipo rispetto all’apertura, all’apertura o una volta avviato lo spazio?

Il supporto di Rete Cowo® a un’iniziativa di Coworking si è rivelata spesso fondamentale nella buona riuscita di un’ attività di Coworking, per questo motivo è bene attivarsi prima possibile, purché siano ben chiari i tempi di sviluppo del progetto.

Quando è opportuno iniziare le attività di comunicazione, relativamente a un nuovo spazio di Coworking?

La comunicazione del Coworking, in ambito Rete Cowo®, è portata avanti massimizzando gli aspetti di community management e reputation marketing: in tal senso l’attività di comunicazione viene accuratamente impostata e sviluppata attraverso contenuti di valore, pianificati nel tempo secondo un programma preciso.

Avendo chiaro il percorso comunicativo di uno spazio Cowo®, la strategia migliore sotto tutti i punti di vista è quella che inizia prima dell’inizio dell’attività di Coworking, così da preparare il terreno, sia in comunicazione sia commercialmente.

Posso aderire a Cowo® in qualunque momento dell’anno?

Sì, l’affiliazione decorre dal momento della stipula del contratto, per 12 mesi.

Che tipo di contratto si deve utilizzare con chi condivide gli spazi?

I contratti di Coworking forniti da Rete Cowo® sono moduli studiati appositamente da legali esperti in materia e sono disponibili esclusivamente per gli affiliati al Network, unicamente per il periodo dell’affiliazione.

Si tratta di una modulistica articolata, che norma efficientemente 6 tipi di rapporto con i coworker, con 6 moduli diversi, e costantemente evoluta. I contratti vengono infatti rivisti e perfezionati annualmente, fin dal primo anno di attività di Cowo® nel 2008.

Tale affinamento continuo è lavoro non solo del team di legali di Cowo®, ma nasce anche dall’esperienza sul campo degli oltre 100 spazi Cowo® affiliati al Network, i quali forniscono frequentemente feedback preziosi nell’applicazione dei contratti stessi.

I moduli contrattuali Cowo® per il Coworking sono disponibili sia in lingua italiana sia in inglese.

Se aderisco a Rete Cowo® con il mio Coworking, come verrà pubblicizzato il mio spazio?

Le opzioni di affiliazione a Cowo® prevedono tutte, indistintamente, una forte quota di visibilità online, in virtù dell’elevata notorietà del brand Cowo®, che si riflette positivamente sui singoli spazi.

Anche nell’opzione di livello iniziale è infatti prevista una presenza completa dello specifico spazio Cowo® nelle numerose directory online gestite dal Network, servizio che – da solo – garantisce una visibilità ottimale in rapporto al territorio, anche grazie alla forte geolocalizzazione di tutti i “touching point” di Cowo® sul Web.

Sono inoltre previsti servizi e attività in ambito Ufficio Stampa, Social Network, Reputation Marketing, Pubblicità a pagamento (compresa nelle quote di affiliazione), Email Marketing, Eventi.

Sul mio territorio non c’è nessuno spazio di Coworking: è un bene o un male?

Il Coworking, diversamente dalle attività commerciali tradizionali, non rispecchia le dinamiche di competizione e concorrenza, per un motivo molto semplice: è un’attività ancora largamente sconosciuta.

In questo senso, il fatto che non vi sia neanche uno spazio di Coworking su un determinato territorio non significa necessariamente che non vi sia mercato, tutt’altro. Significa semplicemente che nessuno ha ancora pensato di proporlo.

La proposta Coworking funziona anche nei piccoli centri, o riguarda solo le grandi città?

La nostra esperienza di oltre 10 anni ci ha insegnato che l’esigenza di Coworking – inteso come spazio professionale proposto a condizioni sostenibili, senza vincoli a lungo termine e con approccio collaborativo – è diffusa ovunque, nelle grandi metropoli così come nei piccoli centri o le città medio-piccole.

Lo stesso Network Cowo® è presente prevalentemente in centri medi, medio-piccoli e piccoli. E non mancano Coworking di successo in comuni di poche migliaia di abitanti.

Io vorrei attivare un centro di Coworking, ma sul mio territorio ve ne sono già diversi. In particolare uno è molto vicino. Come devo regolarmi? Sono dei concorrenti? Io per loro sarò un nemico?

Questa situazione si è presentata molte volte, in questi anni di attività: Cowo® ha infatti accompagnato innumerevoli territori da “zero Coworking” a 2, 3, 5, 10 e talvolta 20 o 30 spazi diversi, sovente nello stesso quartiere, e perfino nello stesso numero civico.

Il mercato del Coworking ha caratteristiche particolari, che Rete Cowo® conosce molto bene, e non risponde alle logiche della concorrenza, per vari motivi che sarebbe lungo argomentare in questa sede.

Il dato di fondo, da tenere presente, è che la conoscenza delle persone del servizio di Coworking è ancora limitatissima, pressoché nulla. A questa scarsa consapevolezza corrisponde un’esigenza di spazi di lavoro sostenibili estremamente diffusa, quasi a capillare, ovunque in Italia. In ogni condominio, in ogni via dei Comuni italiani vi sono decine di potenziali utilizzatori di spazi di Coworking, ma… non lo sanno.

Per questo Rete Cowo® considera un aspetto fortemente positivo la compresenza di più spazi di Coworking su un medesimo territorio: ogni spazio aiuta a sviluppare il mercato di riferimento, che è diretta funzione dell’offerta di spazi. Un approccio che Cowo® ha più volte verificato sul campo.

Ovviamente, in uno scenario come quello descritto, assumere un atteggiamento collaborativo e reciprocamente propositivo tra i vari spazi è la cosa da fare, ricercando possibili complementarietà di servizi e proposte.

Sono disponibili libri o guide sulla creazione di Coworking, in italiano?

Sì, Rete Cowo® ha una produzione costante di Guide al Coworking: si tratta di Ebook gratuiti, liberamente disponibili.

In particolare, il Network ha creato la Guida Cowo® all’apertura di uno spazio di Coworking, un manuale di 10 pagine in cui sono descritti i concetti fondamentali per la creazione e lo sviluppo di un’attività di spazio professionale condiviso, secondo l’esperienza di Cowo®.

Come è possibile contattarvi?

Tramite i moduli di contatto, raggiungibili ai link qui sotto, è possibile sia richiedere informazioni, sia prendere appuntamento per una vera e propria consulenza personalizzata.

Richiedi informazioni

Richiedi una consulenza

Qual è il primo passo per aprire un Cowo®?

Semplice: inviarci la Candidatura senza impegno.

Devo per forza aderire a Rete Cowo® per avere un Coworking?

Naturalmente no.

Rete Cowo® non è l’unica opzione per chi vuole attivare una realtà di Coworking, ma è il Network con maggior esperienza nel settore, essendo attivo dal 2008.

Suggeriamo sempre a chi vuole avvicinarsi al mondo del Coworking di documentarsi sulle origini e approfondire la natura di questa attività, che si pone a un interessante crocevia tra business e community building.

Il più autorevole forum di discussione sul Coworking disponibile online è il  famoso Coworking Google Group (in inglese), attivo dal febbraio 2006.

Per quanto riguarda Rete Cowo®, qui si può leggere il nostro Manifesto, 10 punti che riassumono cos’è il Coworking per noi.

Io ho già un Coworking. Posso aderire a Rete Cowo®?

Certamente. Molti spazi del nostro Network si sono uniti a Cowo® in una fase successiva all’apertura.

Qual è l’impegno minimo, in termini di tempo, per entrare in Rete Cowo®?

Tutti i pacchetti di affiliazione a Rete Cowo® durano 12 mesi, al termine dei quali si può proseguire la partnership o interromperla, senza alcun vincolo.

Alla scadenza dell’affiliazione Cowo®, potrò continuare la mia attività di Coworking anche se non rinnoverò l’adesione?

Certamente.  Come detto, Rete Cowo® non vincola gli spazi in alcun modo, e non vi sono restrizioni all’attività di Coworking per gli spazi che decidono di lasciare il Network.

Peraltro, il modo in cui è impostata l’attività di Cowo® – con un rapporto costi/benefici particolarmente conveniente per gli affiliati – fa sì che la grande maggioranza degli spazi Cowo® confermino la loro presenza nel Network anno dopo anno.

Nella nostra pagina “Referenze” è possibile leggere alcune testimonianze di Cowo® Manager.

Devo avere una Partita Iva, per aprire un’attività di Coworking con Rete Cowo®?

Sì, l’adesione a Rete Cowo® prevede il possesso di Partita Iva da parte dell’affiliato.

Quando si versa la quota di partecipazione?

Al momento dell’adesione, quando si firma il Contratto di Affiliazione.

Come viene formalizzata l’adesione a Rete Cowo®?

Sottoscrivendo un regolare Contratto di Affiliazione, che ha effetto dal pagamento della quota.

Quali sono gli step previsti?

Il processo è semplice, in due fasi:

  • Fase 1: invio della candidatura senza impegno e di 5 foto
  • Fase 2: firma del Contratto di Affiliazione e saldo della quota

E’ necessario incontrarsi di persona per stipulare il contratto?

Il lavoro di Rete Cowo® è pensato per svolgersi interamente – dal primo contatto alla firma dell’accordo – interamente online e via mail, così da snellire al massimo le fasi operative.

Ciò non toglie che il contatto diretto è sempre benvenuto, sia di persona presso i nostri uffici di Milano, sia telefonicamente.

Fissare un appuntamento è molto semplice: qui c’è il form, dove si possono anche anticipare eventuali domande specifiche.
E’ prevista anche la possibilità di un contatto telefonico.

Quali sono i tempi di attivazione?

Rete Cowo® attiva l’affiliazione di un nuovo spazio di Coworking in tempi brevi, solitamente entro i 10 giorni lavorativi.

Qual è il momento ottimale per unirsi a Rete Cowo®?

E’ una valutazione da fare caso per caso.
Per tutti, però, valgono alcune semplici considerazioni:

  • Prima ci si unisce a Rete Cowo®, prima di inizia a beneficiare della visibilità conseguente alla presenza nel Network
  • La promozione dello spazio – che Rete Cowo® svolge attraverso varie attività di comunicazione, ufficio stampa, email marketing, content marketing, advertising – richiede un certo tempo per produrre risultati efficaci
  • La presenza del nuovo spazio Cowo® nelle directory del Network (mappe, liste, siti, social network) non viene “metabilizzata” immeditamente dai motori di ricerca, quindi anche in questo senso è bene prevedere un certo anticipo rispetto al momento in cui si desidera la massima efficacia e risultato
  • È molto importante, nel Coworking, la narrazione dell’esperienza, fin dai mesi che precedono l’apertura, un aspetto che è sia divulgativo sia promozionale; anche per questo Cowo® propone una strategia di comunicazione completa e “su misura” dello specifico spazio di Coworking, in grado di sviluppare – attraverso siti e social network – un racconto fedele e coinvolgente di tutte le fasi, compresa la preparazione, gli eventuali lavori, la scelta degli arredi, i primi contatti con gli interessati… in tal modo si avvia nel modo migliore la formazione della community, ancor prima che lo spazio apra

Quali sono i servizi erogati da Cowo®?

La Rete Cowo® eroga servizi in molte aree, offrendo così un insieme completo di attività, strumenti, informazioni per chiunque voglia essere attivo nel settore del Coworking con la massima efficacia, in sinergia con gli oltre 100 spazi Cowo® già aperti e attivi in tutta Italia.

Queste le aree dei servizi proposti da Rete Cowo®:

  • Valutazione preliminare fattibilità
  • Consulenza commerciale: strutturazione offerta e ottimizzazione listino prezzi
  • Know-how completo: manuale fiscale, manuale legale, manuale operativo
  • Helpdesk 24/7
  • Marketing e Comunicazione
  • Piattaforma web dedicata con piano editoriale e ottimizzazione per i motori di ricerca
  • Casella email dedicata
  • Presenza attiva sui Social Network
  • Gestione richieste informazioni, messaggi Social Network, recensioni
  • Campagne pubblicitarie dedicate
  • Comunicato stampa
  • Inserimento in portali specializzati e directory geolocalizzate
  • Contratti Coworking a norma GDPR da far firmare a chi utilizza gli spazi (in italiano e inglese)
  • Regolamento con norme di comportamento da osservare nello spazio Cowo®
  • Formazione
  • Partecipazione a eventi nazionali CowoShare
  • Business development
  • Convenzione assicurativa
  • Supporto organizzazione eventi
  • Utilizzo dei marchi registrati Cowo®, Cowo.it®, Cowo Presentation Lunch®
  • Materiale promozionale cartaceo e digitale
  • Merchandising e gadget Cowo®
  • Attestato di Qualità Cowo® 2019
  • Servizio fotografico
  • Video professionale
  • Garanzia di esclusività territoriale

Per avere più informazioni sui servizi in generale, accedi alla pagina “I Nostri Servizi”.

Per visualizzare in modo dettagliato tutte le attività previste, a questo link trovi uno schema riassuntivo, seguito da descrizioni complete (scorrere la pagina verso il basso).

Quali sono i costi per aderire a Rete Cowo®?

  • opzione SMART 12 MESI: Euro 1.200 + iva comprensivi di Euro 200,00 di budget pubblicitario
  • opzione MASTER 12 MESI: Euro 3.600 + iva comprensivi di Euro 600,00 di budget pubblicitario
  • opzione POWER 12 MESI: Euro 7.200 + iva comprensivi di Euro 1.200,00 di budget pubblicitario

Perché vi sono tre livelli di affliliazione? 

Perché l’offerta Cowo® è pensata per rispondere con efficacia a tutti gli spazi di Coworking, quali che siano le loro esigenze ed obiettivi.

Ognuna delle 3 opzioni proposte ha una validità specifica, che corrisponde a un set di servizi coerente, strutturato per portare risultati.

E’ ovvio che i risultati sono anche funzione dell’investimento, quindi abbiamo organizzato 3 livelli di affiliazione così da poter portare il valore di Rete Cowo® a tutti i tipi di realtà, rispettando le diverse propensioni e disponibilità all’investimento, in funzione dei propri obiettivi.

Se dopo il primo anno decido di passare a un’opzione di affiliazione diversa, posso farlo?

Certamente sì, il Contratto di Affiliazione a Rete Cowo® non prevede alcun vincolo in questo senso.

Come devo regolarmi nella scelta dell’opzione di affiliazione, al di là dell’aspetto economico?

Le tre opzioni di affiliazione corrispondono a tre visioni della propria iniziativa di Coworking:

  • opzione SMART:
    per esserci, e godere della visibilità che solo Rete Cowo® garantisce
  • opzione MASTER:
    per evolvere sistematicamente il Cowo® in tutti i suoi aspetti
  • opzione POWER:
    per sviluppare in modo continuativo l’attività di Coworking, grazie a un approccio professionale completo, con strumenti ideati, sviluppati e gestiti ad hoc per il singolo Cowo®, con attività dedicate quotidianamente. ed usufruendo di una esclusiva territoriale per l’area di competenza

Le opzioni di affiliazione sono calibrate sulla grandezza fisica degli spazi di Coworking?

No, riconosciamo a ogni Cowo® Manager la libertà di decidere i propri obiettivi, e siamo disponibili con tutti i livelli di affiliazione per tutti gli spazi, indipendentemente dalla loro grandezza fisica.

Posso aderire a Cowo® in qualunque momento dell’anno?

Sì. Il Contratto di Affiliazione decorre dalla data in cui si verificano i due requisiti: il saldo della quota e la firma del Contratto.

Perché Rete Cowo® dichiara, nel suo Manifesto, che “nel modello Cowo® la relazione viene prima del business”? Cosa significa?

Rete Cowo® interpreta il Coworking come un’attività a fortissimo valore aggiunto, in grado di creare buoni rientri economici nel medio periodo.

Tale risultato, però, si ottiene attraverso una interpretazione dell’attività tale da creare valore per tutti gli attori coinvolti: titolari degli spazi, coworker, Network e interlocutori sul territorio.

Questa impostazione è per noi il fondamento dell’attività, ed è su questi valori di economia condivisa che il Network basa la sua forza, in termini generali, in termini di relazione e anche – aspetto importantissimo – in termini economici.

L’esperienza degli oltre 100 spazi di Coworking del Network, presenti in tutta Italia da anni, dimostra la validità di questo approccio.

La sostenibilità rende, quindi?

Sì, purchè l’attività sia correttamente impostata dall’inizio, e seguita in modo coerente nel tempo.

La redditività economica – in alcuni casi ragguardevole – è graduale, ed è funzione di un approccio corretto, equilibrato tra aspetti economici e di relazione.

Nell’arco di 11 anni di attività (siamo nati nell’aprile 2008), il Network ha favorito la nascita e lo sviluppo di oltre 100 spazi di Coworking, su tutto il territorio italiano, in ogni tipo di realtà territoriale (metropoli, centri di media grandezza, piccoli comuni).

La maggioranza di questi spazi è tuttora parte della Rete, anche a molti anni dall’inizio dell’attività, e testimoniano un continuo incremento.

Abbiamo sempre pensato – e dopo 11 anni di attività possiamo ritenerlo assodato – che le leve di sviluppo, nel medio e lungo termine, non risiedano meramente in una visione speculativa del Coworking, ma in un approccio aperto e costruttivo alle relazioni professionali, che il Coworking agevola costantemente, in modo strutturato e strategico.

Qual è l’approccio di Rete Cowo® rispetto alla concorrenza in ambito Coworking? 

Al contrario di quanto si potrebbe pensare, il mercato del Coworking può solo beneficiare dallo sviluppo di più spazi Cowo® su uno stesso territorio.

Questo per un motivo molto semplice: laddove vi sono più spazi di Coworking, vi è anche più richiesta.

Al contrario, negli ambiti territoriali dove il Coworking è sconosciuto per l’assenza di offerta, non vi è nemmeno richiesta. (Cosa che rende più arduo il compito dei primi che propongono il servizio in una determinata zona).

È peraltro ampiamente verificato che più sono gli spazi di Coworking su un territorio, maggiori sono le opportunità di sviluppo per ogni Cowo®.

Lungi dall’essere un mercato saturo, infatti, il Coworking rappresenta – per gli operatori più accorti e lungimiranti – un ecosistema di realtà compatibili e collaborative, in grado di trarre beneficio dalle reciproche attività.

Da un punto di vista legale/amministrativo, come si inquadra il Coworking?

La legislazione italiana al momento non prevede casistiche specifiche relative al Coworking, ma Rete Cowo® ha messo a punto una cornice di riferimento, a livello legale/amministrativo, che permette di svolgere l’attività di Coworking con la massima serenità e perfettamente in regola con le leggi vigenti.

Avete pensato alla Privacy? La legge cosa prevede?

Le norme sulla Privacy e sul trattamento dei dati sono molto chiare, e Rete Cowo® presta la massima attenzione al rispetto delle normative, a tutti i livelli.

Anche per questo motivo, il rapporto con i coworker è regolato da una scrittura predisposta e fornita da Rete Cowo®, che viene sottoscritta al momento del primo utilizzo del servizio di Coworking.

Le privacy policy di Rete Cowo®, compresi gli aspetti previsti dai contratti di Coworking forniti agli affiliati, sono aggiornate al regolamento europeo GDPR, in vigore dal 25 maggio 2018.

Come è regolato il rapporto con i coworker?

Rete Cowo® prevede che ogni utilizzo dello spazio, qualunque sia il servizio erogato (scrivania, postazione di lavoro, ufficio indipendente, sala corsi, aula formazione, spazio eventi) sia regolato da un apposito modulo, firmato sia dall’utilizzatore sia dal titolare dello spazio.

I moduli per gli utilizzi dello spazio di Coworking, realizzati in esclusiva per Rete Cowo® e aggiornati ogni anno, fanno parte dei servizi erogati agli affiliati e sono disponibili sia in italiano sia in inglese.

Tali moduli prevedono tutte le clausole adeguate a un corretto utilizzo, nonché un codice di buon comportamento a cui tutti i coworker sono tenuti ad adeguarsi; contengono inoltre l’informativa privacy a norma delle leggi vigenti, sia italiane sia europee.

Leggi un approfondimento sul Contratto Cowo® per l’Utilizzo degli Spazi di Coworking.

Se aderisco a Rete Cowo®, mi trovate voi i coworker?

La ricerca di chi può essere interessato a utilizzare uno spazio di Coworking è una delle sfide di chi intraprende questa attività.

Rete Cowo® – grazie all’esperienza, alla notorietà e alle numerose attività di marketing a favore dei propri affiliati – è in grado di dare un contributo significativo in questo.

Non sarebbe però corretto affermare che “i coworker li trova Cowo®”; i coworker si interessano allo spazio di Coworking in virtù di una serie di fattori, tra cui la visibilità fornita dal Network, la promozione sul territorio, l’impegno dei titolari dello spazio a far conoscere l’idea alle proprie reti di contatti, professionali e personali.

In caso di richieste dirette a Rete Cowo®, i responsabili si impegnano a indirizzare con tempestività eventuali contatti ai titolari degli spazi Cowo® della zona di interesse.

Nella mia città ci sono già degli spazi di Coworking: mi conviene ugualmente iniziare?

In realtà, il fatto che esistano già degli spazi di Coworking facilita il compito di chi arriva dopo.

La strada è già aperta, per così dire: è possibile che i professionisti della zona (almeno alcuni di loro) siano già venuti a conoscenza dell’opzione Coworking, probabilmente esiste già un mercato da ampliare.

I margini di crescita del Coworking – va detto – sono ampissimi, e tutti gli indicatori prevedono una tendenza crescente, cosa che sta già creando in alcune aree un proliferare di spazi , non sempre accompagnati da proposte di valore.

Sul mio territorio non ci sono Coworking, e nessuno sa cos’è. Ha senso provare a proporlo?

Una situazione di questo tipo non deve scoraggiare: è tipica praticamente ovunque non vi sia ancora una proposta di Coworking, e noi di Rete Cowo® la conosciamo molto bene.

Quasi tutti i nostri affiliati – e noi stessi con il primo spazio italiano aperto a Milano nel 2008 – si sono trovati in questo frangente.

Come già detto, il compito dei “pionieri” è più difficile in quanto devono rompere il ghiaccio e portare la proposta a chi non ne ha mai sentito parlare.

Va detto però che l’offerta di spazi professionali condivisi interessa potenzialmente quasi tutte le professioni, ed è quindi largamente applicabile in ogni contesto.

Inoltre Rete Cowo® supporta in modo potente il nuovo spazio di Coworking, attraverso i servizi compresi nell’Affiliazione, sia al lancio, sia per tutto il tempo successivo… ricordiamoci che prima di Rete Cowo® il Coworking in Italia non esisteva!

Il mio spazio è lontano dalle città, in posizione isolata. Si può proporre il Coworking in un contesto simile?

Come si può vedere dalla nostra Mappa dei Cowo®, il Coworking è praticato con soddisfazione in ogni angolo d’Italia, a riprova del fatto che  non vi è una specifica rilevanza del tipo di territorio.

Di chi è il marchio Cowo®? 

Il marchio Cowo® – sia verbale sia figurativo – è di proprietà di Monkey Business srl, la società ideatrice del progetto.

Posso utilizzare la parola Cowo®?

L’utilizzo del termine Cowo® è quindi protetto, ed è riservato agli affiliati al Network.

Quali sono le attività di Marketing e Comunicazione svolte da Rete Cowo® a favore degli affiliati?

Rete Cowo® fornisce una serie di strumenti e attività particolarmente articolata e completa, in area marketing strategico/operativo e conseguenti attività di comunicazione.

Le aree in cui il Network è attivo in questo ambito vanno dalla pubblicazione di schede multimediali di presentazione del singolo spazio Cowo® ad attività di content marketing, email marketing e reputation marketing; dalla realizzazione e diffusione di comunicati stampa a campagne di advertising sui social network e motori di ricerca; da ottimizzazioni in ottica SEM/SEO a forme di promozione online geolocalizzate.

Si tratta di un approccio strategico complesso, non riassumibile in poche righe, che viene implementato a favore di tutti gli spazi, a diversi livelli, per tutto il periodo dell’Affiliazione a Cowo, ben oltre la fase di lancio.

In alcuni casi, sono anche previste strategie e piani di marketing ad hoc, con sviluppo e gestione interamente a carico di Rete Cowo®.

Sono disponibili materiali promozionali cartacei e merchandising per la distribuzione nello spazio Cowo®?

Certamente sì: sia depliant illustrativi sia volantini, in vari formati, oltre a gadget promozionali e materiale divulgativo di vario tipo.

Sono spesso via per lavoro, posso affittare il mio ufficio in mia assenza?

Il Coworking Cowo® prevede una compresenza del titolare degli spazi o di suo personale.

La scrivania è personale, o può essere utilizzata da più persone?

In genere è personale (è più gestibile), comunque fa parte degli accordi presi direttamente.

Che orario è meglio fare? Devo stabilirlo io o è meglio adeguarsi ai coworker?

E’ una questione individuale. Il Coworking è bene che abbia delle regole prestabilite per non creare dissapori, specie dove si è in molti.

Sta alla sensibilità di ogni Cowo® Manager cercare di andare incontro alle esigenze dei propri coworker.

Perchè Rete Cowo® incoraggia l’ospitalità gratuita di qualche ora  (drop-in)?

Perchè il Coworking, fondamentalmente, è un’attività collaborativa.

Naturalmente, questo tipo di accoglienza è sempre subordinato a un adeguato preavviso da parte dei “visitatori”, e va comunque applicato a discrezione personale.

Se ho un problema con i coworker posso rivolgermi a voi?

Naturalmente sì: proprio per questo è attivo un Helpdesk 24/7, attivo tutti i giorni dell’anno.

A livello preventivo, abbiamo fatto un grande sforzo per fornire a chi aderisce al progetto tutte le conoscenze e gli strumenti necessari per svolgere un’attività di Coworking serena e soddisfacente fin dall’inizio.

Se, nonostante questo, si dovessero creare dei problemi, cercheremo di essere d’aiuto nell’affrontarli e risolverli nel miglior modo.

A questo proposito, contiamo che le esperienze di tutti i Cowo® vengano condivise in modo da arricchire la knowledge base di tutto il Network.

Che tipo di arredamento devo prevedere?

L’arredo dello spazio Cowo® – al di là dei requisiti di base per un ufficio, consistenti in scrivania, seduta ergonomica, luce da tavolo, mobile contenitore e/o cassettiera con chiave – deve prevedere lo svolgimento dell’attività lavorativa in pieno comfort, secondo criteri di piena funzionalità .