Il 9 agosto è l’International Coworking Day: tutto quello che devi sapere!

international-coworking-day

international coworking dayIl 9 agosto è una data speciale per noi: è l’International Coworking Day!

Un’occasione per celebrare ogni anno l’importanza del Coworking, inteso come un modo di concepire gli ambienti di lavoro, ma anche un’attitudine alla collaborazione, alla condivisione e al remix di idee, persone e spazi.

  • Qual è esattamente il significato dell’International Coworking Day?
  • Quali sono le sue origini?
  • Perché è stata scelta proprio questa data? (Data, ammettiamolo, un po’ sfortunata per noi italiani, in questo periodo più spesso davanti a un spiaggia che a una scrivania).

Come spesso accade per le “giornate internazionali di qualcosa” le sue origini non sono del tutto chiare.

Abbiamo provato a mettere in fila quello che sappiamo.

9 agosto: buon compleanno Coworking!

Era il 9 agosto 2005 quando Brad Neuberg, ingegnere del software, parlò per la prima volta sul suo blog di Coworking, invitando altri “spiriti liberi” a unirsi a lui e mettendo nero su bianco una visione del Coworking ancora molto attuale:

Anche se ognuno di noi sta svolgendo un lavoro separato, magari programmando o scrivendo un romanzo, possiamo sentire la presenza reciproca, sottoporre idee alla community oppure fare una pausa insieme.

Era la prima volta che dei professionisti si organizzavano per lavorare in uno spazio di lavoro condiviso? In realtà no. Già dagli anni Novanta hacker e programmatori avevano l’abitudine di incontrarsi in ambienti di lavoro comuni per condividere idee e consigli.

Era la prima volta che veniva utilizzato il termine Coworking? In realtà no. Nel 1999 Brian De Koven aveva coniato il termine e registrato il dominio www.coworking.com (ma non aveva niente a che vedere con l’uso del termine come lo intendiamo oggi).

Quindi si può dire che il 9 agosto 2005 è il giorno in cui alla parola Coworking viene per la prima volta assegnato il significato che siamo abituati ad attribuirgli e viene così convenzionalmente riconosciuto come il “giorno di compleanno” del Coworking, parola di Brad Neuberg.

D’accordo. Se la paternità del Coworking e la sua data di compleanno sono piuttosto chiare, le cose si complicano quando si parla della fondazione dell’International Coworking Day.

Chi ha inventato l’International Coworking Day?

Stacco. Siamo nel 2010.

Cadu de Castro Alves, il proprietario di un Coworking Space a Rio de Janeiro in Brasile, in un Google Groups a tema Coworking propone di onorare l’idea di Brad Neuberg attraverso una giornata dedicata.

Il 7 agosto dello stesso anno Tony Bacigalupo, proprietario di un Coworking a New York posta sul suo blog:

Il prossimo lunedì saranno 5 anni da quando Brad Neuberg parò di Coworking per la prima volta. Penso che questa data dovrebbe essere ufficialmente celebrata come il Coworking Day. Cosa ne pensate di bloggare qualcosa di speciale per celebrarlo e utilizzare su Twitter l’hashtag #CoworkingDay?

Chi ha inventato l’International Coworking Day allora? Difficile stabilirlo con certezza, tanto che lo stesso Tony dichiarò:

Penso sia giusto dire che abbiamo avuto entrambi la stessa idea. Questa è la bellezza del movimento del Coworking: è un movimento decentralizzato, senza qualcuno che ne sia ufficialmente a capo, ma che dall’impegno collettivo ha ottenuto così tanto.

Non potremmo essere più d’accordo. Quello che conta è che da allora, il 9 agosto si celebra la Giornata Internazionale del Coworking.

Buon International Coworking Day a tutti!

Nascondi pre: