40ena Coworking Stories. A Sovico mai come in questo periodo il BookCrossing fa rima con SmartWorking!

40ena-sovico

coworking quarantena sovicoChe nello spazio Coworking di Sovico fossero smart, questo lo abbiamo sempre saputo.

Da 10 anni attivi in ambito Rete Cowo®, sempre presenti a tutti gli eventi di networking e spesso loro stessi organizzatori, centro di riferimento per il territorio della Brianza…

Il Cowo® di via Giovanni da Sovico 96, con quell’ingresso sotto i glicini, è uno dei posti dove di certo si fa Smart Working da molto prima che diventasse una parola di moda.

E tra le tante cose che hanno proposto anni fa, con il loro stile attento al territorio e mai superficiale, è una postazione di Book Crossing.

Proprio sulla porta del Cowo®, ben visibile nella passeggiata del centro paese, ogni passante può prendere un libro, e può lasciare un libro.

Un’attività che si coordina con quella di inclusione sociale che riguarda – ormai da tempo – una giovane del territorio che segue un percorso di inserimento lavorativo, in collaborazione con una Cooperativa Sociale locale.

Una buona idea, quella del Book Crossing, che in tempi di quarantena piace moltissimo agli abitanti di Sovico. Mai come ora lo scambio libri del Cowo® – assolutamente sicuro perché disponibile sul marciapiede, senza contatti personali – risulta apprezzato, come opzione che aiuta a sopportare il lockdown.

È sempre bello riscontrare la validità di una buona idea, anche ben oltre quel che si immagina nel momento in cui la si lancia.

Complimenti per la vostra lungimiranza!

coworking sovico quarantena